Vendola e Amati in conferenza stampa sulla gestione pubblica dell’acqua

Parigi e Bari, due esperienze pubbliche di gestione dell’acqua a confronto. Domani mercoledì 27 aprile alle ore 11,30, presso la Sala Conferenze Acquedotto Pugliese (Via Cognetti, 36 Bari, conferenza stampa con Anne Le Strat (vice indaco Città di Parigi, Responsabile per acqua, servizi igienici e gestione del canale), Ivo Monteforte (Amministratore Unico Acquedotto Pugliese SpA) e Fabiano Amati (assessore Regione Puglia Opere Pubbliche e Protezione Civile). Concluderà Nichi Vendola Presidente Giunta Regione Puglia.

Domani, 27 aprile, Parigi incontra Bari.

L’Acquedotto Pugliese apre le porte a Anne Le Strat, Vice Sindaco di Parigi con delega ai servizi idrici per una giornata di lavori dedicata all’acqua e uno scambio di best practice.

Mentre a livello internazionale appena il 7% dei servizi idrici è gestito da aziende private, in Francia, a parte l’eccezione importante di Parigi, il settore privato serve tre quarti della popolazione. La situazione geografica francese è nettamente diversa rispetto a quella della Puglia – caratterizzata da un territorio siccitoso – dato che 2/3 del consumo medio idrico giornaliero per abitante, proviene da falde sotterranee e 1/3 dai fiumi e dai loro affluenti. Tuttavia l’esperienza parigina può essere comparabile a quella pugliese.

Le Strat illustrerà il modello francese di erogazione idrica e la sua esperienza di ritorno alla gestione pubblica dell’acqua a Parigi dove la pietra miliare per la qualità del servizio sembra risedere nel “contratto ad obiettivi” stipulato tra l’azienda pubblica Eau de Paris. Il top management dell’Acquedotto Pugliese illustrerà le azioni che hanno portato al risanamento della società con investimenti decuplicati negli ultimi 4 anni, la gestione di uno dei maggiori parchi di depuratori in Europa ed il recupero di 40 milioni dimetri cubi d’acqua. Una giornata di studio tra due realtà pubbliche per mettere a confronto le esperienze e analizzare l’evoluzione del quadro normativo.

 

 

Data: Mar, 26 Aprile 2011 @ 14:27

Close