Statale 172dir: bando per lavori il 23 giugno su Gazzetta Ufficiale

ss172 b

ss172 b

«Anas ha chiesto oggi la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del bando di gara per i lavori di ammodernamento e messa in sicurezza della Ss 172 dir: sarà inserito nell’edizione del prossimo 23 giugno. La notizia è stata comunicata da Anas nazionale e dal capo compartimento pugliese Matteo Castiglioni».

Lo dichiara in una nota il Consigliere regionale, Fabiano Amati

«Era il 12 aprile 2011 quando proposi alla Giunta regione di finanziare i lavori con 15 milioni di euro – ricorda Fabiano Amati. Francamente non pensavo che dal 19 aprile 2012, data in cui sottoscrissi il protocollo d’intesa con Anas, avremmo dovuto attendere cinque anni per raccogliere tutti i pareri burocratici e completare la progettazione esecutiva. In ogni caso anch’io mi sento di ringraziare il compartimento pugliese di Anas, rappresentato nel lungo percorso dagli ingegneri Nicola Marzi e Matteo Castiglioni, per ciò che è stato fatto e soprattutto per ciò che si farà.  15235590 10154347748132800 760901233548901017 oNelle ore in cui si traccia un primo consuntivo vorrei dare atto del sostegno politico e burocratico ricevuto, in questo lungo e tortuoso percorso, dal Comune di Fasano e dall’amministrazione Di Bari negli anni 2011-2012, da Nicola Latore ogni qual volta si è trattato – ed è capitato tante volte – di dover intervenire con risoluta determinazione presso Anas nazionale, e da tutti gli assessorati e dipartimenti della Regione Puglia, ben rappresentati nell’impegno di Gianni Giannini mio successore (e con lo stesso entusiasmo sulla causa) nella carica di assessore regionale ai Lavori pubblici. 
Ma su tutti mi piace far spiccare l’aiuto generoso, severo ed entusiasta ricevuto dall’associazione ‘Vittime delle strade e della giustizia – Flavio Arconzo’ e dal suo presidente Katia Schiavone, sempre ininterrottamente a fianco della ‘battaglia’.  
“Vorrei anche ricordare per rendere merito – conclude Amati – l’impegno e la vicinanza delle scuderie ‘Egnazia corse’ e ‘Fasano corse’, che con i rispettivi presidenti in carica nel 2014 – Laura De Mola e Onorato Trisciuzzi – ci aiutarono a manifestare per superare con l’iniziativa ‘Ora basta!’ il più grave problema subito dal procedimento amministrativo». 

 

Close