Protezione Civile. In partenza stasera una delegazione con aiuti all’Albania.

Questa sera, alle ore 23,00, una delegazione pugliese guidata da un funzionario della Protezione civile regionale, partirà dal porto di Bari (molo San Vito) alla volta di Durazzo, in Albania, per portare aiuti alle popolazioni di Scutari, colpite pochi giorni fa da alluvioni che stanno ancora causando gravi disagi. Lo annuncia l’assessore regionale alla Protezione civile Fabiano Amati, che presenzierà alle operazioni di carico, che cominceranno alle ore 21,00. La Regione Puglia, in coordinamento con le attività già messe in campo dal Dipartimento nazionale di Protezione civile, invierà nella regione albanese colpita dall’alluvione una delegazione composta da 5 persone (quattro dipendenti dell’amministrazione provinciale di Brindisi e un funzionario del dipartimento di Protezione civile della Regione Puglia), che forniranno automezzi e attrezzature di cui necessitano gli operatori albanesi per fronteggiare l’emergenza. In particolare, la Regione Puglia, tramite il settore di Protezione civile di Brindisi, invierà due automezzi fuoristrada dotati di sistemi di radiocomunicazione, una motopompa per l’aspirazione e il pompaggio dell’acqua, carrelli a rimorchio, brandine da campo, sistemi per l’illuminazione di emergenza, gruppi elettrogeni, defibrillatori semiautomatici, binocoli, fari alogeni, megafoni, salvagenti, pacchi di guanti in lattice, pale di alluminio.
“Ringrazio la Provincia di Brindisi e il Presidente Ferrarese – ha detto Amati – per la collaborazione e la disponibilità che hanno mostrato fin dai primi momenti, mettendo a disposizione strumentazioni necessarie per fronteggiare lo stato di emergenza in cui versa Scutari in questi giorni. Naturalmente – ha concluso – la Regione Puglia è pronta a fornire ulteriori aiuti qualora fosse necessario e ad assumere ulteriori iniziative per aiutare la popolazione albanese”.

Mar, 07 Dicembre 2010 @ 14:59

Close