Protezione Civile. Amati: Protocollo d’intesa per rafforzarne le strutture.

“Destineremo 5 milioni di euro alle Province pugliesi sulla base del protocollo d’intesa adottato ieri dalla Giunta regionale pugliese, volto a rafforzare le strutture provinciali di protezione civile. L’accordo sarà sottoscritto tra la Regione Puglia e le Province pugliesi e darà attuazione all’azione 2.3.1. del P.O. FESR 2007-2013, finalizzata ad incentivare specificamente il “Rafforzamento delle strutture provinciali di protezione civile”. Lo ha detto l’assessore regionale alle Opere pubbliche e Protezione civile Fabiano Amati, a proposito dell’avvenuta adozione da parte della Giunta regionale, riunitasi ieri pomeriggio, di un protocollo d’intesa per la definizione delle procedure di attuazione delle iniziative di rafforzamento delle strutture provinciali di Protezione civile. “Il 50% dei fondi – ha spiegato Amati – sarà diviso in parti uguali, mentre il restante 50% sarà distribuito in base alla popolazione residente, alla superficie territoriale, al numero dei comuni e al livello del rischio idrogeologico definito dal PAI. In particolare, alla Provincia di Brindisi saranno destinati € 600.987,54, a quella di Bari € 828.925,71, a quella di Barletta-Andria-Trani €620.595,41, a quella di Foggia € 1.416.974,79, a quella di Lecce €806.408,05 ed a quella di Taranto €726.108,50. Attraverso la firma – ha continuato l’assessore regionale – la Regione e le Province assumono l’impegno di realizzare sale operative multirischi e multiforze finalizzate alla gestione territoriale delle emergenze, di creare o aggiornare i programmi provinciali di previsione e prevenzione e dei piani provinciali di emergenza, di acquisire macchinari, mezzi e attrezzature ritenute prioritarie dai piani provinciali di emergenza e di potenziare la dotazione delle associazioni di volontariato, iscritte all’elenco di cui alla L.R. 39/95, di attrezzature e di dispositivi di protezione individuale dei volontari destinati a una utilizzazione pluriennale”.

Mer, 29 Settembre 2010 @ 11:43

Close