Primarie, Amati: “Se non fosse grave sarebbe comico. In alcuni circoli si rischia addirittura il miracolo di sapere in anticipo i risultati”

“Il PD di Bisceglie sta invitando al voto con l’invio di un fac-simile su cui è segnata la preferenza per Emiliano. Di questo passo finiranno per farci sapere i risultati già sabato sera? Ciò che accade se non fosse grave sarebbe comico. Lo ripeto ancora una volta: così facendo si rischia il mancato riconoscimento del…

Dettagli

Intervista – Tap e Ilva, eccesso di parole e scarsità di fatti – Primarie / rassegna stampa

Oggi in Rassegna Stampa: – #Intervista su “Corriere del Mezzogiorno Puglia e Matera”: auspico la tempesta perfetta con la mia vittoria, che è una delle pochissime possibilità che abbiamo per vincere le elezioni regionali, tenuto conto degli errori commessi da Emiliano. Lui sarebbe l’unico candidato per far vincere Fitto. Ecco il link per leggere tutta l’intervista in…

Dettagli

Ora intervenga Zingaretti altrimenti la Puglia finisce a Fitto / intervista di oggi su Corriere del Mezzogiorno Puglia

Corriere del Mezzogiorno Puglia e Matera di giovedì 9 gennaio 2020, pagina 2 Intervista a Fabiano Amati: «Battere Fitto? Solo io potrei farcela» – «Ora intervenga Zingaretti altrimenti la Puglia finisce a Fitto» di Cozzi Michele BARI Fabiano Amati, consigliere regionale Pd, candidato alle primarie del centrosinistra, il clima è incandescente. C’è il rischio di una tempesta perfetta? «Auspico…

Dettagli

Ilva e Tap, Amati: “L’ammuina su Tap ci ha fatto perdere i ristori e su Ilva siamo nello stesso punto deciso da Gentiloni”

“Mi candido per mettere fine alla stagione degli eccessi di parole e della scarsità di fatti, a cui anche oggi Emiliano ha fornito materiale con la conferenza stampa su Tap e Ilva”. Lo dichiara il Consigliere regionale Fabiano Amati, candidato alle elezioni Primarie del 12 gennaio 2020. “Con il buon senso alla mano possiamo dire…

Dettagli

Primarie, Amati: “Ringrazio Calenda per il sostegno e chiedo a Zingaretti di occuparsi subito delle questioni sollevate da Italia Viva e Azione”

Dichiarazione del Consigliere regionale Fabiano Amati, candidato alle Primarie del prossimo 12 gennaio per la scelta del Candidato Presidente alle prossime elezioni regionali. “Ringrazio Carlo Calenda per le belle parole nei miei confronti e soprattutto per il sostegno di Azione in questa battaglia difficilissima. La stiamo conducendo contro gli annessi e connessi di cinque anni…

Dettagli

Carlo Calenda: in Puglia sto con Amati, persona seria e con una grande esperienza tecnica e della macchina amministrativa / oggi su Gazzetta del Mezzogiorno

Gazzetta del Mezzogiorno di mercoledì 8 gennaio 2020, pagina 4 Intervista a Carlo Calenda – Calenda: in Puglia sto con Amati – Calenda schiera Azione «In Puglia con Amati» di Calpista Roberto Carlo Calenda, domenica in Puglia ci saranno le primarie del centrosinistra per la scelta del candidato alla presidenza della Regione. «Azione», il movimento che ha fondato dopo…

Dettagli

Questa sera Amati ospite di “Perché – L’approfondimento oltre la notizia” di Canale 7

Questa sera, alle ore 20.00, il Consigliere regionale Fabiano Amati sarà ospite dell’approfondimento “Perché – L’approfondimento oltre la notizia” di Canale 7, canale 74 del digitale terrestre.  Si parlerà delle soluzioni a problemi della Puglia come liste d’attesa, #Xylella, rifiuti, #Ilva, Piano casa e tanto altro, in vista delle #Primarie di domenica 12 gennaio. Sarà possibile seguire…

Dettagli

A Lecce, incontro con il candidato alle Primarie Fabiano Amati. Interviene il Consigliere Sergio Blasi

Domani, mercoledì 8 gennaio, alle ore 18.00 al Grand Hotel Tiziano di Lecce (in Via Porta d’Europa) il Consigliere regionale Fabiano Amati presenterà il suo programma in vista delle Primarie di domenica 12 gennaio 2020 per la scelta del candidato Presidente della Regione Puglia. Sarà presente il Consigliere regionale Sergio Blasi, tra i fondatori dell’Associazione…

Dettagli

Pontili e lidi, Amati: “Imporre lo smontaggio invernale distrugge l’ambiente e ci tiene in ostaggio delle burocrazie”

“Smontare e rimontare lidi o pontili è un’attività che stressa o distrugge l’equilibrio ambientale. Il problema italiano è che nella pubblica amministrazione, Soprintendenze in questo caso, è carente la cultura scientifica e tutto si risolve in potere burocratico, cioè il potere di tenere i cittadini in ostaggio. Insomma, residui di ideologia invadente che, se divento…

Dettagli