Tap, Amati: “Ormai sta per partire e anche a Brindisi stiamo perdendo progetti e soldi delle compensazioni”

“Stanno per aprire i rubinetti del gasdotto Tap e noi stiamo perdendo i soldi per gli investimenti di compensazione. Se Melendugno e il Salento non sono interessati, e ciò mi spiace, a me interessa che sia mantenuto l’impegno a realizzare nella Cittadella della ricerca di Brindisi un centro di ricerca e sviluppo su decarbonizzazione e…

Dettagli

LNG Edison, Amati: “Meno polemiche e avanti con la proposta alternativa, se c’è. Chiudiamo fabbrica dell’inconcludenza”

Chi è contrario al deposito costiero di GLN lo dica. Non c’è nulla di male nell’avere un’opinione contraria nell’uso di fonti energetiche pulite. L’unica cosa che non va bene per Brindisi è tenere ancora aperta la fabbrica dell’inconcludenza, sfornando comunicati polemici sulle persone piuttosto che sulle idee, sui tempi brevi per una decisione o su…

Dettagli

Cucina Ospedale Ostuni, Amati: “Ripresa oggi l’attività”

“Oggi è finalmente ripartita l’attività di cucina presso l’ospedale di Ostuni, dopo la sospensione dovuta all’adeguamento della struttura e delle attrezzature alla normativa vigente. Dopo qualche giorno di incertezza sul da farsi, si torna dunque alla normalità”. Lo dichiara il Consigliere regionale Fabiano Amati. “La ditta che gestisce il servizio e i suoi ottimi addetti…

Dettagli

Gas liquido Edison a Brindisi, Amati: “Niente scuse, entro un mese alternativa localizzazione. Non facciamoci inquinare dall’arretratezza”

“Se la diversa localizzazione del progetto Edison non è una scusa, penso che un mese sia sufficiente per indicare un’alternativa tecnicamente plausibile. Su questo punto si metta dunque a lavoro il Comune, consultando gli operatori portuali, e ci faccia sapere. Non consentirò che Brindisi continui a farsi inquinare dall’arretratezza, rinunciando a tecnologie produttive pulite”. Lo…

Dettagli

Cucina Ospedale Ostuni, Amati: “Asl dice che lavori di adeguamento sono terminati ma la ditta non riavvia il servizio”

“Le carte dicono che la cucina dell’ospedale di Ostuni è stata adeguata alla normativa, ma la ditta che gestisce il servizio non riprende l’attività. I casi sono due: o la Asl mente sull’adeguamento o l’impresa Dussmann accampa scuse; e a pagare il conto sono il servizio e i dipendenti”. Lo dichiara il Consigliere regionale Fabiano…

Dettagli