IMG 6975

Liste d’attesa, Amati: “Le ultime notizie fanno emergere una situazione peggiore di quella ipotizzata”

«Più passano i giorni e più i dati confermano la necessità di approvare in fretta la proposta di legge per la riduzione delle liste d’attesa sanitarie. Dalle prime elaborazioni effettuate dal servizio studi del Consiglio regionale sui dati richiesti e ottenuti dalle Asl pugliesi, risulta un significativo disallineamento tra i giorni d’attesa per l’attività istituzionale…

Dettagli
file LOCANDINA

Amati oggi a Cellamare per convegno sui vaccini

Fabiano Amati, Presidente della Commissione Bilancio, autore di numerosi interventi istituzionali e di una proposta di legge sul tema dell’obbligo dei vaccini in Puglia parteciperà al convegno dal tema “Vaccini: Scelta consapevole? Sviluppi e conseguenze alla luce della nuova riforma legislativa” che si terrà oggi – giovedì 24 maggio – a Cellamare alle ore 18 al…

Dettagli
rifiuti

Amati: “I teorici 5Stelle dei rifiuti zero dicano in Consiglio cosa pensano dei rifiuti di Roma in Puglia”

«Prima di qualsiasi decisione è opportuno che venga in Consiglio regionale la questione dei rifiuti di Roma in Puglia. C’è bisogno di sapere dalla viva voce dei colleghi Cinquestelle come mai a Roma non funzionano le teorie dell’economia circolare, dei rifiuti zero e dell’inutilità degli impianti di trattamento, al punto da chiederci ospitalità per 300…

Dettagli
IMG 8421

Amati: “No a patrocinio e crediti formativi a convegno sull’obbligo vaccinale di Bitonto”

«L’Università di Bari, l’Ordine degli avvocati di Bari e il Comune di Bitonto non possono patrocinare, riconoscere crediti formativi o concedere spazi pubblici ad un convegno sull’obbligo vaccinale previsto da legge dello Stato, al quale è invitato a relazionare (in qualità di unico medico) il Dott. Massimo Montinari, medico antivaccinista sospeso dal suo ordine professionale.…

Dettagli
img 4509

Liste d’attesa, Amati: “Ringrazio per condivisione e suggerimenti Cgil, Cisl, Uil e Fials”

«Esprimo soddisfazione per la condivisione e i suggerimenti avanzati in III Commissione dai sindacati confederali e dalla Fials sulla proposta di legge per ridurre le liste d’attesa. Rilevo la contrarietà di alcuni sindacati dei medici, che scusandosi senza richiesta per un’accusa di responsabilità mai addebitata finiscono per rifiutare l’essenza della proposta: una collaborazione proficua tra…

Dettagli