C-Entra il futuro: “Non eravamo impazziti. Anche la Corte dei conti attesta che l’attesa in sanità è un rilevante problema”

C-Entra il futuro: “Non eravamo impazziti. Anche la Corte dei conti attesta che l’attesa in sanità è un rilevante problema” “La situazione delle liste d’attesa in sanità ha un rilevante profilo problematico. Se a dirlo è la Corte dei conti ci pare di poter concludere che non eravamo impazziti e che è stato ingiusto sabotare…

Dettagli

Xylella e taglio piante infette, Amati: “Estirpati oggi gli alberi infetti di Fasano. Esemplari la collaborazione e la celerità delle operazioni”

Xylella e taglio piante infette, Amati: “Estirpati oggi gli alberi infetti di Fasano. Esemplari la collaborazione e la celerità delle operazioni” “Sono stati estirpati questa mattina gli alberi infetti dalla Xylella di Fasano: il fronte più avanzato della tragedia da cui il contagio potrebbe propagarsi verso nord. L’operazione è avvenuta dopo appena 7 giorni dall’ordine,…

Dettagli

Un eccesso di burocratizzazione ha portato il batterio nel pieno della Piana degli ulivi monumentali / rassegna stampa

Rassegna Stampa di oggi >>   #Xylella: a oggi risulta un’inadempienza per 817 piante. Questo quadro di ritardi, peraltro non nuovo, per una patologia vegetale così aggressiva non è ammissibile. Un eccesso di burocratizzazione mantenuto nella logica delle carte e posto a prescindere dalla realtà, unito a numerose interferenze, timidezze e omissioni, è ciò che…

Dettagli

Xylella, Amati e Pentassuglia: “817 piante infette non ancora estirpate, nonostante la scadenza dei termini. Si sta procedendo sulle due piante di Fasano”

Xylella, Amati e Pentassuglia: “817 piante infette non ancora estirpate, nonostante la scadenza dei termini. Si sta procedendo sulle due piante di Fasano” “Al 16 settembre risultano non ancora estirpate 817 piante infette da Xylella, su un totale di 1251, oggetto di ordinanze d’estirpazione già abbondantemente scadute. Nel frattempo, grazie alla disponibilità dei proprietari, oggi…

Dettagli

Xylella e taglio piante infette: il compito di Arif non consiste in annunci e proclami, ma in azioni concrete / rassegna stampa

Rassegna Stampa di oggi >>   #Xylella e taglio piante infette: il compito di Arif non consiste in annunci e proclami, ma in azioni concrete. I proprietari dei due alberi di Fasano, a cui va il più sentito ringraziamento, hanno già comunicato la disponibilità: a quando l’intervento dell’Arif? Si può sapere la data in cui…

Dettagli

Xylella e taglio piante infette, Amati: “Arif non faccia proclami ma agisca. I proprietari degli alberi di Fasano hanno già dato disponibilità: a quando intervento?”

Xylella e taglio piante infette, Amati: “Arif non facci proclami ma agisca. I proprietari degli alberi di Fasano hanno già dato disponibilità: a quando intervento?” “Il compito di Arif non consiste in annunci e proclami, ma in azioni concrete. I proprietari dei due alberi di Fasano, a cui va il più sentito ringraziamento, hanno già…

Dettagli

Finanziamenti per le zone industriali, Amati: “Quasi 10 milioni per la Provincia di Brindisi, suddivisi per la città capoluogo, Fasano e Ostuni. Ecco il dettaglio delle opere e la suddivisione tra le diverse province pugliesi”

Finanziamenti per le zone industriali, Amati: “Quasi 10 milioni per la Provincia di Brindisi, suddivisi per la città capoluogo, Fasano e Ostuni. Ecco il dettaglio delle opere e la suddivisione tra le diverse province pugliesi”   “Sono sei le opere finanziate per tutte le aree industriali della provincia di Brindisi, per un totale di €…

Dettagli

Acqua per zone industriali sud di Fasano e Brindisi, Amati: “Quasi cinque milioni per realizzare opere attese da anni”

  Acqua per zone industriali sud di Fasano e Brindisi, Amati: “Quasi cinque milioni per realizzare opere attese da anni” “Le zone industriali di Brindisi e Fasano sud hanno ottenuto il finanziamento € 4.949.213,57 per due progetti in ambito idrico. Con la pubblicazione ufficiale di assegnazione, che avverrà domani, si conoscerà l’elenco completo delle opere…

Dettagli

Xylella: adottati gli atti per Carovigno, Ostuni, San Vito, Taranto, Carosino e Fasano. Appello ai sindaci e ai proprietari a fare in fretta – Cura Scortichini inefficace, lo conferma il prof. Bassi / rassegna stampa

Dalla Rassegna Stampa di oggi >> Estirpazione ulivi infetti da Xylella: sono stati adottati gli atti per Carovigno, Ostuni, San Vito, Taranto, Carosino e Fasano. Appello ai sindaci e ai proprietari a fare in fretta. C’è la necessità di evitare il ripetersi di clamorosi errori del passato per provare a scongiurare il dilagare del batterio nella…

Dettagli