Amati: “I disabili in strutture residenziali possono tornare a casa. Si sblocca una situazione dolorosa”

“I disabili ospiti delle strutture residenziali potranno tornare a casa. Finalmente si sblocca il grave problema che stava mettendo a rischio la salute di tante persone e creando dolore nelle loro famiglie. Ringrazio il Presidente Michele Emiliano, il Direttore del dipartimento Vito Montanaro e la Dirigente Elena Memeo”. Lo dichiara il Consigliere regionale Fabiano Amati,…

Dettagli

Ventiquattr’ore per liberare i disabili dalle strutture residenziali o manifesterò con i genitori / rassegna stampa

Risultano affievolite quasi tutte le misure di contenimento anti Covid, comprese quelle per i centri diurni, tranne quelle poste a carico dei #disabili ospiti di strutture residenziali: in buona sostanza, un’insensata #ingiustizia. E poiché la loro capacità di sopportazione sta per esaurirsi, se in 24 ore non si risolverà il problema, non riuscirò più a…

Dettagli

L’11 luglio a Polignano la presentazione del libro “Vaccini e minori tra disinformazione e falsi miti”

Sabato 11 luglio, alle ore 23.15, al Porto turistico Cala Ponte Marina – Banchina Puglia 365, a Polignano a mare, nell’ambito del festival “Il libro possibile”, si terrà la presentazione del volume “Vaccini e minori tra disinformazione e falsi miti” di Fabiano Amati, Maria Giovanna Cappelli, Elena Cattaneo, Michele Conversano, Cinzia Germinario, Andrea Grignolio, Nicola…

Dettagli

Disabili in strutture residenziali, Amati: “Otto lettere strazianti; 24 ore per liberarli, altrimenti manifesterò insieme ai familiari”

“Sta per esaurirsi la capacità di sopportazione delle persone con disabilità psico-fisiche rinchiuse nelle strutture residenziali da quasi quattro mesi a causa delle misure anti Covid e in attesa di essere ‘liberate’. Se entro ventiquattr’ore non si risolverà il problema, non riuscirò più a fermare una manifestazione dei familiari dinanzi alla sede dell’assessorato regionale; e…

Dettagli

L’unico progetto approvato lunedì 29 giugno dall’Aip per il territorio di Fasano riguarda anche una villa di proprietà del presidente di Aqp / rassegna stampa

L’unico progetto approvato lunedì 29 giugno dall’Aip per il territorio di #Fasano riguarda anche una villa di proprietà del presidente di #Aqp, Simeone Di Cagno Abbrescia, in contrada Coccaro. Questo intervento, però, verrebbe dopo decine di altre richieste relative a parecchie altre contrade di Fasano e di decine di altri Comuni, e ciò per priorità, lunghezza reti e…

Dettagli

Amati: “L’acqua a villa Di Cagno Abbrescia non può scavalcare decine di altre richieste in attesa. Autorità Idrica intervenga con urgenza”

“L’acqua alla villa di proprietà di una società riconducibile a Simeone Di Cagno Abbrescia viene dopo decine di altre richieste di decine di altri comuni; e ciò per priorità, lunghezza reti e numero di utenze. Per questo, ho chiesto al Direttore generale di AQP di approvare con urgenza tutti gli altri interventi, cancellando una brutta…

Dettagli

L’acqua va data a tutti, certamente, ma a cominciare dalle zone dove ci sono più cittadini / rassegna stampa

Una legge approvata per l’acqua al popolo viene “inaugurata” per servire la villa di Simeone Di Cagno Abbrescia, presidente AQP. Farò il “matto” per superare questa ingiustizia. L’acqua va data a tutti, certamente, ma a cominciare dalle zone dove ci sono più cittadini che abitano e che si potrebbero raggiungere con condotte più corte.  

Dettagli

La ASL di Brindisi ha chiesto alla Regione l’autorizzazione ad attivare un nuovo Ospedale di comunità a San Pancrazio Salentino

  Come promesso qualche settimana fa, la ASL di Brindisi ha chiesto alla Regione l’autorizzazione ad attivare un nuovo Ospedale di comunità a San Pancrazio Salentino. La realizzazione di un Ospedale di comunità a San Pancrazio Salentino – da affiancare ai quattro già attivi a Fasano, Cisternino, Ceglie e Mesagne e a quello, già autorizzato e speriamo…

Dettagli

Ospedale di comunità San Pancrazio Salentino, Amati: “Struttura nuovissima per potenziare assistenza territoriale. Manca solo autorizzazione della Regione”

“Come promesso qualche settimana fa, la ASL di Brindisi ha chiesto alla Regione l’autorizzazione ad attivare un nuovo Ospedale di comunità a San Pancrazio Salentino. La struttura, nuovissima e adeguata, offerta dall’amministrazione comunale per potenziare l’assistenza territoriale del distretto di Mesagne, potrebbe ospitare sino a 16 pazienti ed è facilmente adattabile alla nuova missione. Offrire…

Dettagli