Nuova sede Consiglio Regionale: Amati, validato progetto esecutivo.


Il progetto della nuova sede

Questa mattina si sono concluse le operazioni finali di validazione del progetto esecutivo della nuova sede del Consiglio Regionale. Lo rende noto l’assessore regionale alle Opere Pubbliche, Fabiano Amati, sottolineando che il progetto è stato sottoposto ad un’ulteriore fase di adeguamento a normativa antisismica non cogente ma allo stesso tempo non obliterabile per prudenza e buona amministrazione, poiché si tratta della realizzazione di un’opera pubblica di notevoli dimensioni.

Nei mesi scorsi la Giunta Regionale, nonostante la verifica della non obbligatorietà per legge dell’ulteriore aggiornamento del progetto e della legittimità e correttezza delle procedure adottate rispetto all’apparato

normativo vigente, ritenne comunque opportuno procedere alla revoca della gara d’appalto pubblicata nel 2009 per l’aggiudicazione dei lavori del progetto già validato nel mese di novembre del 2007 (alla quale parteciparono 13 aziende), ed all’ adeguamento ulteriore allo stesso D.M. 14-01-2008. L’amministrazione regionale, nella persona del Rup incaricato, l’ingegner Francesco Bitetto, e i progettisti dello Studio Valle Progettazioni dunque, hanno verificato questa mattina la completa conformità del progetto esecutivo alla normativa vigente ed al documento preliminare alla progettazione, concentrandosi principalmente sull’analisi dei calcoli strutturali e sull’aggiornamento dei prezzi. Da domani saranno assunti gli atti preordinati alla più celere definizione ed avvio della rinnovata procedura di gara per l’affidamento dei lavori che seguirà il criterio di scelta dell’offerta del prezzo più basso.

Close