Lotta agli incendi. Amati: sottoscritta convenzione con Piemonte

Sottoscritta con la Regione Piemonte una convenzione per l’impiego congiunto di volontari nell’area garganica(prov. Fg) per il potenziamento delle attività di prevenzione e contrastoi agli incendi boschivi:lo annuncia l’assessore alla Protezione Civile, Fabiano Amati spiegando in particolare che, secondo quanto stabilito dal documento, saranno 4 le squadre di volontari piemontesi – ed altrettanto quelle pugliesi- che, dal 1 luglio al 15 settembre, unitamente al Corpo Forestale dello Stato, ai Vigili del Fuoco ed al Servizio Foreste regionale interverranno in maniera tempestiva in caso di emergenza.
Una convenzione analoga era già stata sottoscritta,già sia nel 2008 che nel 2009, prendendo spunto dalla consapevolezza che la collaborazione tra Regioni rappresenta una premessa indispensabile per un’efficace azione preventiva e di lotta agli incendi boschivi, sia  attraverso azioni programmate da attuarsi in periodi di elevato rischio, sia in quelle situazioni eccezionali e di emergenza, durante le quali le normali strutture antincendio delle Regioni contraenti risultano insufficienti a fronteggiare eventi complessi.
La Regione Piemonte quindi fornirà alla Puglia un ausilio operativo e logistico che si concretizzerà in azioni programmate, di emergenza ed interventi di prevenzione per contrastare gli incendi boschivi nella zona del Gargano. Si tratta dunque di attività quotidiane che si svilupperanno sulla base di un proficuo scambio di esperienze che avverrà sul campo, tra i volontari delle due Regioni.
L’accordo prevede inoltre il rimborso delle spese del DPI (Dispositivi di Protezione individuale) per i volontari che saranno ospitati presso la Caserma aeronautica Iacotenente di Vico del Gargano (comun.)

Close