Firme referendum acqua pubblica, Amati: “Ottimo risultato Puglia”

“Siamo felici di constatare che la Puglia ha dato un importante contributo alla racclta delle firme per i referendum per l’acqua pubblica con 104 mila firme raccolte e 101.070 autenticate e consegnate”. Lo ha detto l’assessore alle Opere pubbliche, Fabiano Amati, a proposito delle firme raccolte dal comitato promotore dei referendum per l’acqua pubblica, oltre un milione e 400 mila, che sono state consegnate oggi a Roma presso la Corte di Cassazione, al Palazzo di Giustizia.
“Il risultato raggiunto nella nostra regione – ha dichiarato Amati – mostra quanto i pugliesi siano sensibili rispetto al tema della gestione pubblica del servizio idrico integrato per la quale questo governo regionale tanto sta facendo, continuando ad appoggiare e supportare ogni genere di iniziativa volta all’affermazione del principio che l’acqua è un bene comune e non una merce. Il dato politico che si attesta a 104 mila firme raccolte regala alla nostra azione quotidiana ulteriore significato e forte motivazione nel continuare ad affermare con forza un principio che siamo convinti essere di fondamentale importanza per la civiltà di un paese”.   

Close