Siccità, Amati: “Emergenza momento giusto per risolvere Pavoncelli bis, dighe e raddoppio Sinni”

“L’emergenza siccità è il momento giusto per occuparsi di tre grandi problemi: Pavoncelli bis, raddoppio del Sinni e dighe. Tre grandi questioni irrisolte, frutto di lentezze o miopie, in grado di raccontarci, però, come la siccità possa arrivare anche come conseguenza del mancato impegno di manutenzione e modernizzazione del nostro sistema di accumulo”. Lo dichiara…

Suicidio assistito, Amati: “Contano i fatti. Subito in aula. Sollecito al Presidente”

“Sul fine vita è urgente provvedere perché contano i fatti e non le parole. Sarebbe perciò necessario rendere possibile l’iscrizione della proposta di legge all’ordine del giorno della Commissione, così da portarla in aula nelle prime settimane di luglio. Ho scritto perciò una lettera al Presidente del Consiglio regionale per per chiedere una deroga all’ordine…

Siccità, Amati: “Eppure avevo avvisato. Buttiamo 166 miliardi di litri per mancata manutenzione dighe. Serve un generale”

“Eppure lo dico da anni e l’ultima volta nel giugno 2021. Per la mancata manutenzione straordinaria di cinque dighe, buttiamo a mare 166 miliardi di litri d’acqua. Eppure ci sono 12,5 milioni di euro a disposizione per fare questi lavori, ma tutto si ferma tra ricorsi e burocrazia e c’è una sesta diga, la Pappadai,…

Suicidio assistito, Amati: “Proposta di legge Puglia serve a evitare anche l’inciviltà della colletta. Come per Mario”

“Ecco a cosa serve la proposto di legge pugliese. Serve ai tanti Mario, ossia Federico Carboni morto oggi, di dover fare anche un’incivile colletta per realizzare la volontà di morire serenamente e in modo indolore; e il tutto nonostante ci sia una sentenza della Corte costituzionale con cui è stato reso legale l’aiuto alla morte…

Autonomia, Amati: “C’è già mozione del Consiglio. Ridurre quella che c’è, o cedere con competenze anche il potere di tassare”

“Sul punto c’è già una mozione approvata per un soffio dal Consiglio regionale pugliese il 19 marzo 2019 e dice che in realtà ci sarebbe da recuperare efficienza sulle competenze già attribuite, ridurle in caso di persistenti inefficienze ed eventualmente ampliarle solo a quelle che non hanno bisogno di trasferimenti economici. E tutto questo perché…

Serbatoio GNL Brindisi, Amati: “Approvato. La Regione ha fatto il suo dovere e smentito inquinatori no-a-tutto”

“La Regione Puglia ha approvato l’insediamento e la localizzazione del serbatoio costiero di GNL nel porto di Brindisi, concedendo l’intesa. Si autorizza dunque qualcosa in favore dell’ambiente e della prosperità, contrastando le opinioni no-a-tutto, inquinanti e decrescitiste, del sindaco di Brindisi”. Lo dichiara il Presidente della Commissione regionale Bilancio e programmazione Fabiano Amati. “È da…

Eutanasia, Amati: “Si può fare anche con legge regionale. Proposta di legge per un congedo dalla vita senza maggiore sofferenza”

“La possibilità di una morte dolce e serena per malati terminali si può garantire anche con legge regionale. E questo in aderenza alla sentenza della Corte costituzionale n. 242 del 2019, poiché in quella decisione c’è il dovere del servizio sanitario pubblico di prestare l’assistenza e l’aiuto necessari per malati terminali o cronici alla condizione…

Referendum, Amati: “Da oggi sarà come ieri. Tutto uguale. Eppure non penso che andava tutto bene”

Dichiarazione del Consigliere regionale Fabiano Amati. “I referendum giustizia hanno mancato il quorum. Ha vinto il ben-altro-è-il-problema, lasciandoci in dote sia il problema che il suo ben-altro. E da oggi sarà come ieri. Tutto uguale. Come se prima di ieri andasse tutto bene. Nulla è cambiato e oggi si riprende l’attività solo con tanti argomenti…

Rigassificatori, Amati: “Scelti Ravenna e Piombino a discapito di Brindisi o Taranto. Per ignavia abbiamo perso un’occasione”

Dichiarazione del Presidente della Commissione regionale Bilancio e programmazione Fabiano Amati. “Per i rigassificatori offshore sono stati scelti per ora Ravenna e Piombino, con i presidenti delle due regioni Bonaccini e Giani commissari. E noi? Noi abbiamo perso un’altra occasione per ignavia e senza nemmeno combattere. E tutto questo per l’indisponibilità ad assumere una decisione…