Seleziona una categoria tra quelle elencate qua di seguito, poi seleziona un articolo da leggere.

Vaccinazioni, Amati: “Quasi 20mila dosi di sabato. Il nuovo corso funziona”

“Un aumento così significativo delle dosi nel weekend, quasi 20mila, è stato ottenuto attraverso la decisione di rafforzare il sistema degli hub, complessivamente sono circa un centinaio adesso, e soprattutto lasciandoli aperti nei fine settimana. Ciò vuol dire che il nuovo corso organizzativo sta producendo i suoi effetti”. Lo dichiara il presidente della Commissione regionale…

Vaccinazioni, Amati: “Ministero modifica sistema di fornitura dati. Perdiamo controllo su target fragili”

“Il Ministero ha eliminato dal suo sito i dati differenziati tra dose addizionale e dose booster: una scelta difficile da comprendere se si considera che le dosi addizionali sono le cosiddette dosi aggiuntive indispensabili per i soggetti con bassissime difese immunitarie, i più fragili, ossia immunodepressi, pazienti oncologici e persone che hanno subito un trapianto.…

Vaccinazioni, Amati: “Quasi 25mila dosi in un giorno. Ottimo. Ma preoccupazione per i fragili”

“Finalmente si comincia a ragionare. Stiamo intravedendo i risultati di questo nuovo corso che ha visto il rafforzamento degli hub che saranno aperti questo weekend e i successivi. Abbiamo visto numeri intollerabili, quali 40 o 139 vaccinazioni giornaliere in tutta la Puglia, poi poco più di 10mila i picchi raggiunti per due o massimo tre…

Vaccinazioni, Amati: “Obiettivo vaccinazioni settimanali Puglia 231.941 ma siamo a 98.386. Aggiornata platea sito”

“È stato aggiornato il sito Covidreport inserendo la platea degli over 40 alle prese con i richiami, la cosiddetta dose booster, platea che quindi passa da 305.806 a 877.129 pugliesi. Diventa dunque ora più che mai urgente accelerare le vaccinazioni che peraltro, nella nostra regione, vedono quasi 486mila cittadini che non hanno mai ricevuto una…

PNRR Brindisi, Amati: “Per Case e Ospedali di comunità 70milioni la proposta Asl”

  “Nell’ambito dei fondi assegnati dal Pnrr per l’assistenza territoriale, la Asl di Brindisi si candida per poco meno di 70milioni, da utilizzare nelle Case e Ospedali di comunità di Brindisi (Di Summa), Fasano, Cisternino, Mesagne, Ceglie Messapica, San Pietro Vernotico, San Pancrazio Salentino e Latiano. Farò di tutto affinché questa proposta sia approvata, considerato…

Vaccinazioni, Amati: “Terza dose. Richiami automatici e senza prenotazione per risparmiare tempo e fare di più”

  “La più efficace campagna vaccinale sulla terza dose non può passare attraverso le prenotazioni. Il calendario delle somministrazioni può essere infatti stabilito in automatico, chiamando alla vaccinazione in base alla scadenza dei cinque mesi dall’ultima vaccinazione. Ora che si è aggiornato il sistema informatico di gestione e il regolamento di somministrazione e sono stati…

Vaccinazioni, Amati: “Impennata delle somministrazioni. In ospedale maggioranza no-vax, perciò utile divieto circolazione”

“L’utilità del divieto di circolazione dei no-vax è relativo alla loro stessa protezione, alla maggiore tutela dei vaccinati con cui entrano in contatto e degli operatori sanitari costretti a curarli in caso di contagio. I no-vax sono infatti ‘fabbriche’ di varianti più aggressive del virus, che riducono la probabilità di protezione dei vaccinati, compresi gli…

Consorzi di bonifica, Amati: “Altri 4milioni. Lo spreco continua. Spero che l’Aula dica no”

“Con la Legge di Bilancio per l’anno 2021 si disse che sarebbero stati gli ultimi 10milioni sprecati per i Consorzi di bonifica. E invece no. Anche nella Legge di assestamento sono previsti altri 4milioni di euro per coprire buchi e sprechi, alimentando un circolo vizioso che invece andrebbe solo denunciato e soppresso. Spero che quest’anno…

Ospedali di comunità, Amati: “Ritardi burocratici attirano critiche ingiuste su Emiliano. Sveliamo ritardi per aiutare Giunta. Il caso Latiano”

“I ritardi burocratici sugli Ospedali di comunità pugliesi mortificano la domanda di salute dei cittadini e attirano critiche ingiuste sul Governo regionale. Il nostro compito è dunque svelare i ritardi, così da aiutare il Presidente Emiliano a calibrare al meglio i suoi interventi risolutivi: i cittadini, infatti, non conoscono le burocrazie ma gli amministratori che…