Assessore Amati: “Sul nucleare ambiguità dal centro destra”

“Sul nucleare in Puglia noto che il candidato Palese continua a manifestare quell’ambiguità tipica del modo di fare politica e campagna elettorale del centro destra”: lo ha detto questa mattina l’assessore regionale alle Opere Pubbliche Fabiano Amati, riferendosi ad alcune dichiarazioni rilasciate ad un giornale locale dal candidato del centro destra alla presidenza della regione Puglia alle prossime competizioni elettorali Rocco Palese che ha parlato della eventuale possibilità di installare centrali nucleari in Puglia.

“Palese continua a parlare di fonti plurime di energia – ha dichiarato Amati – lasciando intendere un’apertura al rinnovabile ma purtroppo non solo. In casi come questo c’è bisogno di fermezza e non c’è la possibilità di lasciare spazio al alcun genere di fraintendimento. La mancanza di chiarezza manifestata da Palese sul tema è semplicemente dettata dal fatto che siamo in campagna elettorale e viene quindi volutamente omesso il fatto che le centrali che il governo nazionale vuole installare nella nostra regione sono ormai di vecchia generazione e dannose da diversi punti di vista. Su questo punto – ha concluso – il Presidente Vendola, io e l’intera coalizione di centro-sinistra siamo fermi nel dire un secco no al nucleare e saremo decisi nel difendere questa posizione. Credo che nei prossimi giorni si debbano moltiplicare messaggi chiari e non certo ambigui”.
Close