Amati: perchè Cassano non parla in Commissione?

Con riferimento alla nota diffusa dal vicecapogruppo vicario PdL in Consiglio regionale Massimo Cassano, l’assessore regionale alle Opere pubbliche Fabiano Amati ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Perché Cassano non riferisce in Commissione le cose che scrive nei comunicati stampa? Perché in Commissione tace e poi si affaccia alla sua loggia delle benedizioni ad impartire lezioni quantomeno disinformate? Ha forse timore che nel confronto diretto possa soggiacere ad eclatanti brutte figure perché gli manca il minimo della consapevolezza sull’argomento acqua? Gli consiglio di chiedere suggerimenti al suo presidente del gruppo Rocco Palese, che in questa come in altre occasioni prima di parlare si preoccupa di leggere coscientemente le carte e non è preda della frenesia dell’apparire che manipolata come la manipola Cassano si rivela una apparizione da fiasco e da fischi”.

Close