Amati visita la sede della Protezione Civile di Brindisi

L’Assessore regionale alla Protezione Civile Fabiano Amati, accompagnato dal consigliere provinciale con delega alla Protezione civile Vitantonio Calandro e dal capo settore della Protezione civile provinciale Annamaria Attolini, ha visitato questa mattina la sede di Protezione civile della Provincia di Brindisi, l’unica sala operativa provinciale di Protezione civile esistente sul territorio regionale, inaugurata nel giugno del 2008.
L’assessore Amati ha potuto visionare il funzionamento della sala operativa che si compone di quattro differenti scenari operativi: una Sala Situazioni, un presidio permanente e continuativo che assicura la connessione con l’intera rete di comunicazione delle strutture nazionali, regionali, provinciali e comunali di protezione civile e dove si garantisce risposta 24 ore su 24 grazie ad un numero verde (800-959594), un Sala Decisioni, dedicata alla gestione diretta degli interventi sul territorio in caso di emergenza, una Sala radio, che vanta, oltre alle linee telefoniche, un sistema di radiocomunicazioni alternative con frequenze radio per l’emergenza ed una Sala stampa. L’attività della Sala operativa assicura una continua attività di conoscenza degli scenari, dei monitoraggi degli eventi, delle procedure delle strutture operative coordinate e l’attuazione di un rapido e coordinato intervento di uomini e mezzi in caso di emergenza.
Il settore di protezione civile della Provincia di Brindisi organizza periodicamente esercitazioni e corsi di formazione per gli operatori del settore e per i volontari; attraverso inoltre l’attivazione di un sito internet (http://protezionecivile .provincia.brindisi.it) promuove e diffonde la cultura
della Protezione civile e fornisce informazioni sulle attività promosse.

“ Ho verificato con piacere e soddisfazione – ha detto l’assessore Amati – che la Sala Operativa Provinciale, l’unica struttura attiva tra le varie province pugliesi, ha raggiunto importanti risultati, diventando un’eccellenza a livello regionale, grazie a strutture ed organizzazione assolutamente operative ed efficienti, e al costante lavoro del personale della Provincia e dei volontari.
Sicuramente esistono le condizioni affinché la provincia di Brindisi possa diventare un punto di riferimento territoriale importante nel sistema di la Protezione Civile regionale”.

Close