Amati: “Avviati lavori bonifica a Sbitri. Una pagina felice per Brindisi”

“Si chiude oggi una pagina triste per la costa brindisina e se ne apre una felice, perché finalmente iniziano i lavori di decontaminazione di Sbitri”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Protezione civile Fabiano Amati che questa mattina, con il Sindaco di Brindisi Domenico Mennitti, ha partecipato all’avvio dei lavori di bonifica del litorale nord di Brindisi, in località Sbitri, l’area dove giace materiale in matrice cementizia contenente amianto. I lavori consisteranno in opere di trasporto in discarica e smaltimento dell’ amianto già raccolto in precedenza e custodito in appositi contenitori che si chiamano “big bags”, per poi passare ai lavori di rimozione e smaltimento delle coperture in eternit presenti su 35 fabbricati della zona; il tutto avverrà facendo attenzione a non disperdere nell’aria fibre potenzialmente nocive per la salute.
“E’ stato un percorso molto faticoso – ha dichiarato Amati – ma grazie alla Regione Puglia, alla Provincia ed in particolare al Comune di Brindisi, che si è seriamente speso nella ricerca di una soluzione alla vicenda, compiendo così il proprio dovere, siamo riusciti, come si dice, a prendere l’argomento “per le corna” e a raggiungere un importante risultato. Quando le amministrazioni pubbliche – ha detto l’assessore regionale – non riescono a proteggere le potenziali vittime, non sono più amministrazioni pubbliche. Era dunque nostro preciso dovere intervenire in questa situazione, rimuovendo l’amianto ed eliminando una fonte di pericolo per i cittadini. Tra l’altro – ha concluso Amati – proprio su vicende come questa si consuma essenzialmente la capacità delle amministrazioni pubbliche di fare Protezione civile”.

Close