Amati presenterà rapporto Legambiente “Ecosistema Rischio 2009”

L’assessore alle Opere Pubbliche Fabiano Amati parteciperà mercoledì 9 dicembre 2009, alle ore 10.15, presso la sede di Legambiente Puglia a Bari (via Andrea da Bari, 12), alla presentazione di “Ecosistema Rischio 2009”, il dossier sul monitoraggio delle attività delle amministrazioni comunali per la mitigazione del rischio idrogeologico in Italia, redatto da Legambiente e Dipartimento della Protezione Civile. Interverranno Francesco Tarantini, Presidente di Legambiente Puglia e Michele Lamacchia, Presidente dell’ANCI Puglia. Durante la conferenza stampa saranno resi noti tutti i dati relativi ai Comuni a rischio frane e alluvioni in Puglia. Ecosistema Rischio è l’indagine promossa da Legambiente e dal Dipartimento della Protezione Civile per conoscere la reale condizione dei comuni italiani considerati a rischio idrogeologico e valutare le attività messe in opera dalle amministrazioni locali per la prevenzione e la mitigazione del rischio. “L’attività di monitoraggio – ha detto Amati – rappresenta il principale strumento di prevenzione del rischio. Attraverso l’attenta osservazione infatti di ogni più piccolo comune della nostra regione, possiamo avere un quadro completo di tutti i possibili luoghi a rischio idrogeologico ed intervenire tempestivamente. Condividiamo la strategia del monitoraggio e attraverso l’Autorità di Bacino della Puglia abbiamo ripercorso l’intero territorio pugliese, zona per zona, comune per comune, ed abbiamo redatto un carta idrogeomorfologica della Puglia con lo scopo di non farci sopraffare dall’imprevisto; la vita e l’incolumità dei cittadini – ha concluso l’assessore alle Opere Pubbliche – sono troppo importanti, non possiamo permetterci di trascurare neanche un metro quadro del nostro territorio”.

Close