Amati: “Durante il mio mandato ho scelto di dedicarmi alle cose concrete”

“La politica è quanto di più piacevole possa esistere, non credo in quei politici che fingono di fare grandi sacrifici nel portare avanti un mandato affidatogli dai cittadini. La politica è il piacere di incontrare gli sguardi della gente, di ascoltare le loro voci ma è anche è soprattutto strade, palazzi, ospedali, servizi sociali. Nove mesi fa, quando sono stato nominato assessore regionale alle Opere Pubbliche dal presidente Vendola, avevo una duplice possibilità davanti a me: cominciare in anticipo la mia campagna elettorale e puntare sul voto di preferenza, oppure dimostrare di essere all’altezza del compito che mi era stato dato. Ho scelto di intraprendere quest’ultima strada, occupandomi per tutta la durata del mio mandato di politica, ovvero di cose concrete”.

Close