Amati a Montaguto: “Curata una profonda ferita per il Meridione”

“Abbiamo risolto una situazione che rappresentava una profonda ferita per tutto il Meridione, che fortunatamente può dirsi definitivamente curata”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Protezione civile Fabiano Amati a Montaguto dove, insieme con il Capo del Dipartimento di Protezione civile nazionale Guido Bertolaso, ha eseguito un sopralluogo lungo la strada statale 90 (che collega la Puglia alla Campania), che domani mattina alle 9,00 sarà riaperta al traffico, dopo una chiusura durata oltre tre mesi causata dall’invasione della carreggiata da parte della frana che aveva anche bloccato il traffico ferroviario.
“Ringrazio il Sottosegretario Bertolaso e tutto il dipartimento di Protezione civile nazionale che con il loro lavoro hanno permesso la riapertura della statale 90. La giornata di oggi – ha dichiarato Amati – mi riempie di soddisfazione perchè siamo riusciti a riaprire al traffico questo importante punto di collegamento e lo abbiamo fatto rispettando i modi e i tempi stabiliti. Il nostro compito da oggi sarà quello di monitorare e vigilare costantemente affinchè episodi simili non si verifichino mai più”.

Close