Tap, Amati: “Conte dice sì a Trump, i nostri ‘eroi’ sussurrano il ‘no’ ai parenti. Ma ci siete o ci fate?”

IMG 6975

“Nelle stesse ore in cui il premier Conte rassicura Trump e gli USA che TAP è per l’Italia un opera strategica, i nostri ‘eroi’ pugliesi extra lusso sussurrano ai parenti che “il gasdotto non serve né al sud né all’Italia” (Barbara Lezzi)8C20B56E-D76A-4BB6-96F1-82B39E36B9E3 e che “restiamo fortemente contrari” (parlamentari e consiglieri regionali 5S). Viene da chiedere: ci siete o ci fate? E in attesa di risposta ci muniamo dei conforti di saggezza di Forrest Gump.”
Lo dichiara Fabiano Amati, Presidente della Commissione bilancio della Regione Puglia.
“È vero che il partito dei Cinquestelle è stato fondato da un comico, ma per far ridere e non per farci riempire di ridicolo. Dicano pertanto chiaramente che l’argomento TAP è servito per frodare e turlupinare i pugliesi e la piantino di introdurre concetti di alto lignaggio economico e geo-politico, come la strategicità, solo per mantenere in piedi questa commedia su cui è opportuno che cali al più presto il sipario.”